Home



Franco Russo Istruttore ISA
Stand up Paddle

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


 

 

 

 

 

IL RAILEY

 


Gisella Pulido e il suo Railey !!

 

Generalità

Il trick railey è una manovra base, prelevata dal Wake style e si esegue con l’ala in potenza, simulando la trazione che si ottiene nel wakeboard tramite il pilone della barca.

È necessario avere una buona velocità di navigazione, una buona potenza dell’aquilone ed un tempismo perfetto sul chop che si va a scegliere per staccare dall’acqua.


Railey eseguito nel Wakeboard

Quando effettuata staccati dal de-power occorre trimmare l’ala in modalità sganciati.

Per poter essere maggiormente agevolati, specie nelle prime volte, bisogna essere sottoinvelati, inoltre occorre tenere le mani centrali alla barra.

Questa manovra ha innumerevoli varianti come: un grab durante il volo; essere sganciati o agganciati al de-power; ruotare su se stessi; portare l’ala in kiteloop; atterrare in Back side o in Blind oppure atterrare ed effettuare un Handle pass sull’acqua.

 

Sport,Action,Kiteboarding,Kite,kiter,Surfing,Water,Water Sport,Lagoon,Jumping,Flying,Stunt,Magic Trick,unhooked,kiteloop,Heat,Beach,Swimwear,Mid-Air,Air Pump
Railey con Grab Railey con Rotazione in aria

 

Modalità d’esecuzione step by step

Assetto/preparazione/salto/trick:

Navigate al traverso, con una velocità abbastanza elevata;

Portate l’ala a ore 10 o 14, ciò dipende dalle mura su cui vi trovate;

Stabilizzate la velocità;

Scegliete il chop migliore;

In prossimità del chop iniziate a mordere con lo spigolo della tavola cercando di non perdere velocità;

A questo punto, mordete con lo spigolo della tavola in mordo molto repentino e aggressivo (orzate la tavola, ossia una curva molto stretta verso il vento), dopo un secondo l’ala, che è in potenza piena, vi tirerà molto rapidamente dall’acqua;

Non appena staccate dall’acqua in un medio salto, allungate le gambe, cercando di portare la tavola il più in alto possibile dietro di voi (e se siete sganciati allungate il più passibile le braccia), più le gambe sono alte dietro più la figura è riuscita bene.

Assetto/atterraggio/navigazione:

Preparatevi per un atterraggio in piena potenza;

Richiamate le gambe sotto di voi, questa fase è molto importante per non schiantarsi sull’acqua;

Mantenetevi morbidi per attutire l’impatto con l’acqua e direzionate la tavola al lasco verso il senso di navigazione, considerate che in questa figura il kite, nella discesa, non vi fa da paracadute ;

Atterraggio e si riprende la normale navigazione.

Nota 1:

Quando effettuate la manovra staccati dal de-power (trick radicale), lo sgancio si deve eseguire prima di affrontare il chop per il salto, mentre il riaggancio va effettuato una volta atterrati e senza distrarsi troppo per non finire impegolati tra cavi/boma/tavola e cadute strane.

Nota 2:

Nel railey l’ala deve stare ferma, è la tavola che con una manovra del corpo ci dà la spinta per saltare ed effettuare il trick, l’aquilone non deve fare alcun movimento, deve stare davanti a voi alla stessa altezza dall’inizio alla fine del salto.

 

Action Foto Gallery


Sequenza completa del Railey sganciati

 

Railey step by step

 


Vista posteriore, sganciati

 

IMG_8793~0.jpg

Vista laterale, sganciati

 


In massima distensione del corpo, sganciati

 


Vista dal basso

 



WINDREPORT:

 

©2006 Kite-tecnica.it - Franco Russo
Web design by Mario Rubbino